Sostenibilità del Viaggio

Vogliamo avere il coraggio della sinceritò e dell'inaspettato. Ritrovare il brivido di un viaggio realmente stimolante


Sostenibilità

...del Viaggio

Vogliamo avere il coraggio della sincerità e dell'inaspettato. Ritrovare il brivido di un viaggio realmente stimolante, alla scoperta del nuovo, lontano dalle globalizzate conoditò che oggi inibiscono persino l'esotismo più peculiare.
Ci piace pensare a voi Ospiti come una comunità virtuosa di esseri umani, in ascolto verso abitudini e certezze diverse, pronti ad assorbire la vibrante energia di questi magici luoghi, dove si respira la perfetta simbiosi tra uomo e natura. Vorremmo coccolarvi e connettervi alle nostre piccole-grandi unicità, all'autenticità di un paesaggio naturale e delle persone che quotidianamente lo interpretano.

A Poggio ai Santi vi auguriamo il bene, la serenità: vi auguriamo di apprezzare nuove cose, di ricordare altri cieli e di sovrapporli alle nostre albe e crepuscoli, alla nostra macchia, ai nostri villaggi, alle nostre rive, così simili e così diverse dalle vostre. Faremo tutto questo nel pieno rispetto della natura e degli ecosistemi in cui viviamo, garantendo speranza a giovani generazioni, restituendogli futuro.

"In viaggio, la cosa migliore è perdersi. Quando ci si smarrisce, i progetti lasciano il posto alle serprese, ed è allora, ma solamente allora, che il viaggio comincia."

Nicolas Bouvier

...della Struttura

La sostenibilità umana e quella ambientale sono, da sempre, principio primo della nostra struttura: state entrando in una casa di famiglia, allargata a diverse origini, che costruiscono l9identità locale-cosmopolita di Poggio ai Santi, priva di standardizzazione o forzature ideologiche.

Vogliamo far tesoro di questa variegata ricchezza, parte ormai fondante di una Toscana vera: della sua ospitalità, delle sue abitudini, della sua terra, dei suoi prodotti, dei suoi piatti, dei suoi vini, dei suoi paesaggi, del suo modo di porsi tra umorismo e filosofia, del suo essere portatrice di una così lunga tradizione risalente agli Etruschi.

Ma sarete anche supporto fondamentale ad un modello di sviluppo ambientale che ha cura di Madre Terra. Va dall'attenzione al consumo, alla produzione di energia; dal sapiente riciclo, alla differenziazione dei rifiuti; dalla produzione pulita di frutta e verdura, alla ricerca di prodotti locali ed etici.

Si, perchè questo lavoro è partito più di 26 anni fa, quando generammo scetticismo per aver utilizzato i primi pannelli solari della zona, che oggi ci rendono piuttosto indipendenti sotto mplti aspetti.
La nostra visione di rispetto, passa anche attraverso scelte meno ovvie, ma altamente efficaci. Come la decisione di eliminare le tovaglie dal ristorante, potendo così mostrare gli intensi colori del legno dei tavoli e cancellando enormi sprechi di acqua ed impieghi di saponi per i lavaggi.

Di fatto, nel Mediterraneo, conosciamo bene i problemi della siccità estiva e del conseguente spreco idrico: noi abbiamo risolto utilizzando un piccolo fiumiciattolo a noi vicino che, tramite particolari sistemi, consente l'irrigazione delle aree verdi che vi circondano.

Acqua, sulla quale abbiamo riflettuto in termini di beverage: da qui la scelta di eliminare le acque in bottiglia, ed i conseguenti impatti produttivi e di trasporto, avvalendoci di quelle naturizzate della zona, di alta qualità e pulite.
Il ciclo si chiude con i nostri animali che, in cambio di un porto sicuro in questo angolo di paradiso, ci offrono fertilizzante naturale per orti ed alberi da frutto.